La Ciclometria è quella Scienza del lotto che studia le distanze fra i numeri immaginandoli in un ipotetica circonferenza, seguendo una disposizione in senso orario dal minore al maggiore partendo quindi dal numero 1 e terminando con il numero 90. Ad avviare questo studio nel campo del lotto fu l’avvocato Fabrizio Arrigoni detto “Fabarri”.che ebbe appunto l’intuizione di immaginare i 90 numeri iscritti in una circonferenza. Questo innovativo metodo lotto funziona nel seguente modo. Se congiungiamo con delle rette i numeri tra loro, andremo a formare delle figure geometriche più o meno regolari, dipende dai numeri che prendiamo in considerazione. Tra le figure regolari iscrivibili nel cerchio ciclometrico più utilizzate al fine del pronostico ricordiamo le seguenti: - IL TRIANGOLO EQUILATERO : è un poligono regolare composto da 3 lati uguali di “misura” 30.Con i 90 numeri si formano 30 triangoli equilateri meglio conosciute come: TERZINE SIMMETRICHE IL PENTAGONO REGOLARE : è un poligono regolare composto da 5 lati uguali di misura 18. Con i 90 numeri si formano 18 pentagoni regolari, suddivisi a loro volta in 9 pentagoni regolari PARI e 9 pentagoni regolari DISPARI - L’ESAGONO REGOLARE : è un poligono regolare composto da 6 lati uguali di misura 15 . Con i 90 numeri si formano 15 esagoni regolari meglio conosciute come SESTINE ESAGONALI Le metodologie o tecniche ciclometriche sono e saranno sempre le mie preferite in quanto “funzionano” nel tempo.Possono conoscere periodi di maggiore e minore forza estrattiva, ma non hanno una “scadenza”. E questa è una caratteristica fondamentale di questo innovativo metodo lotto. !!! Se, ad esempio, una buona tecnica ciclometrica funzionava 50 anni fa,

Lotto Ciclometria

Benvenuti nella pagina ufficiale di Malambri Walter il Lottologo del lotto, seguici su www.Lotto-Ciclometria.it e su Facebook.com/metodo.lotto

Tutto cio' che é armonico é destinato a rompersi nel ciclo di frequenza!

I miei numeri sono frutto di accurati e seri studi, applicando Metodi e Tecniche reali, appresi in anni di esperienza. I miei numeri e Metodi danno la possibilità di Vincere di piu' rispetto a giocate a caso. Pochi numeri da giocare ma buoni e vincenti. Da oltre 40 anni la ciclometria è universalmente riconosciuta come la materia più attendibile per sconfiggere il caso. Colui che ne deve essere ricordato come il padre, vale a dire l’avvocato Fabrizio Arrigoni, passato alla storia del gioco come Fabarri, ne introdusse per primo i concetti basilari ed indicò un nuovo modo di intendere l’evolversi degli estratti attraverso una “misurazione” dello spazio che tra di essi intercorre. Le opere fondamentali dello studioso scomparso hanno tracciato i sentieri guida su cui altri illustri ciclometristi hanno discettato per anni, aggiornando e rivalutando l’opera dell’avvocato romano. Tra tutti mi piace ricordare quelli con cui ho avuto modo di “dialogare” scambiando idee ed intuizioni: il geniale Domenico Manna, l’intuitivo Ciro Vitale, il “caotico” Antonio Longo, il coetaneo Antonio Fiacco. A loro devo, senza ombra di dubbio, l’accresciuta voglia di sapere, capire, comprendere appieno il movimento dei numeri.